Crea sito

| Homepage | Storia dei birrifici | Prinz Bräu | Wührer | Il Circolo 50 | Il Bovaro | Brunz | Montelupo |

Birrificio Montelupo

in attività dal luglio 2008 al novembre 2009 come brewpub in via Marconi, 4 - Montelupo Fiorentino

riapre come microbirreria dal maggio 2010 in via Urbania 3b, Zona Artigianale - Montelupo Fiorentino

sito ufficiale: www.birrificiomontelupo.com

Nessun sottobicchiere emesso.

N.B.: Una curiosità, le bozze delle prime etichette rettangolari del birrificio sono state realizzate su cartoncino e "possono sembrare" sottobicchieri ma non lo sono.



Il "Birrificio Montelupo", un Brew-pub a dimensione ...Fabrizio

FabriziofontanaIl Brew-pub Birrificio Montelupo si trova nel cuore dell'antico borgo di Montelupo Fiorentino, conosciuto in tutta Italia per le sue rinomate ceramiche ed adesso anche per le sue ...birre.
Brew-pub a dimensione Fabrizio perché lui è il tutto fare: apre il locale, fa la birra, la imbottiglia, la propone agli amici e la serve ai tavoli, e poi a tarda notte tira giù anche il bandone, ancora una volta soddisfatto di aver coronato il suo sogno.
Dal momento che, come si può ben capire, Fabrizio se la suona e se la canta, per avere più tempo per parlargli è meglio incontrarlo nel giorno dedicato alla creazione delle sue specialità, il sabato pomeriggio. E' facile allora immaginare cosa stia facendo, tanti sono i profumi che aleggiano il locale quando ti apre la porta, profumi che ti fanno intuire che qualcosa bolle in pentola: ed è facile immaginare una porter o una bitter. Dal calderone bollente escono litri di birra dalla tipologia sempre diversa, limitate in litri e perciò difficilmente ripetibili. Sempre diverse ad eccezione di quelle uscite dalle storiche ricette della draugh beer HOOLIGANS e della belgian ale TOURBILLON. Adesso, per fare un po' d'ordine nell'attuale produzione del birrificio, possiamo dire che, oltre alle sopra citate Hooligans, la bitter da 4,5°e la Tourbillon belgian ale da 6°, Fabrizio ci presenta anche la premium, la PREMIERE SAISON da 7° e una kolsch, la KOBES da 4,4°, tutte rigorosamente in bottiglia.
Ci sono poi le ultime arrivate, la GRAN DUBBEL da 7,5° e la mia favorita LUPO NERO, una stout da 6°. Non per niente siamo a ...Montelupo.
Le accattivanti etichette con tanto di giglio fiorentino in bella vista, sono tutte frutto del nostro brew-maister che credo abbia intenzione di far impazzire i collezionisti perché è sempre in cerca di nuove idee grafiche ed allora prossimamente tutto si rinnoverà e le raccolte lieviteranno.
Ed infine, visto che ha da poco rinnovato anche il nucleo familiare con una nuova piccola arrivata, ecco che è stata imbottigliata MARTINA, la nuova weizen bier fatta con ingredienti selezionati e con tanto amore.
Per informazione vi dico che i bicchieri serigrafati non sono ancora disponibili, come pure i SB che invece dovrebbero essere pronti quanto prima, mentre sono sempre disponibili magliette e cappellini personalizzati. Nell'attesa dei suoi Sb Fabrizio vuole lo stesso omaggiare i tanti neofiti che frequentano il pub, (diremo noi: con la speranza di creare nuovi soci collezionisti) ed allora ha ben pensato di far sgorgare dalla fontana tanti sottobicchieri come fosse birra! Idea geniale.
Il locale è aperto dal lunedì al sabato dalle ventuno alle una di notte, preferisco però non consigliarvi cosa bere quando farete visita al Birrificio Montelupo, perché le birre che troverete in fresco saranno sempre delle gradevoli sorprese.
Alla prossima presentazione.

Articolo di Silvano Caneschi pubblicato su "Il Barattolo" n. 160 - gennaio-febbraio 2009.

Privacy Policy