Crea sito

| HomepageStella ArtoisSport ItaliaTennis 88Tennis 89Tennis 90 | Tijl & Nele |

Tijl & Nele

Un personaggio attraverso i secoli

Tijl & NeleAll'inizio degli anni 80 la Stella Artois ha emesso una serie di 32 soggetti intitolata "LA BIERE AU TRAVERS DES SIECLES ~ BIER DOOR DE EEUWEN HEEN" (la birra attraverso i secoli).
La serie non è numerata e, dato il soggetto, sarebbe logico classificarla per ordine cronologico. Tuttavia un sottobicchiere, "Tijl & Nele" appunto, non ha la data.
Incuriosito ho cercato di capire chi erano questi personaggi, un esempio di come intendo il collezionismo che secondo me non deve ridursi ad un "ammassare" oggetti.
Grazie al film "Le diavolerie di Till" (1956) con Gèrard Philipe ho identificato Tijl con Till Eulenspiegel (Nele è la sua fidanzata), un leggendario giullare (esistono infatti più grafie del suo nome) e ho scoperto che anche la storia di questo personaggio attraversa i secoli, giustificando la mancanza di una data sul sottobicchiere.
Till era un giullare realmente vissuto in Germania agli inizi del XIV secolo, famoso per le sue burle e per le sue bevute di birra.
La fantasia popolare, nella letteratura tedesca del XV e XVI secolo, si impadronì del suo ricordo attribuendogli un gran numero di imprese burlesche ai danni dei potenti, trasformandolo quindi in un personaggio con molti punti in comune con il nostro Bertoldo.
Nel 1867 lo scrittore belga Charles De Coster si ispirò al personaggio nel suo romanzo dal lunghissimo titolo "La leggenda e le avventure di Ulenspiegel e di Lamme Goedzak nel paese delle Fiandre e altrove" e, mantenedone lo spirito e l'abitudine ai tiri birboni, lo trasportò nelle Fiandre del XVI secolo facendone il simbolo della resistenza del popolo fiammingo alla dominazione spagnola dei Paesi Bassi.
Anche Richard Strauss si è ispirato al personaggio per un suo poema sinfonico (1895).


Bibliografia:

Privacy Policy